Home

Facebook conferma il bando di Trump, ma lui lancia sua piattaforma social

Il comitato di supervisione di Facebook ha deciso di confermare il bando di Donald Trump dalla piattaforma. Il Facebook Oversight Board è un gruppo esterno di esperti indipendenti creato dal fondatore Mark Zuckerberg per riesaminare le scelte più spinose della policy del social network. L’ex presidente degli Stati Uniti era stato bandito “a tempo indefinito” quattro mesi fa per aver incitato i suoi fan ad assaltare il Congresso e per averli poi difesi come “patrioti”. – continua sotto – 

“Le azioni di Trump sui social hanno incoraggiato e legittimato la violenza e sono state una grave violazione delle regole di Facebook. – afferma Thomas Hughes, direttore della Oversight Board Administration – Mantenendo una narrativa infondata di frode elettorale e persistenti inviti all’azione, Trump ha creato un ambiente in cui era possibile un serio rischio di violenza. La decisione di Facebook di sospenderlo il 7 gennaio è stata giusta”. – continua sotto – 

Ma Trump reagisce e lancia la sua piattaforma social. D’ora in poi i suoi sostenitori potranno comunicare con essere informati in tempo reale sulle sue posizioni e attività tramite il sito chiamato “From the Desk of Donald J. Trump” su cui saranno caricati anche video e comunicati. I supporter, una volta creato un account, potranno ricevere notifiche ogni volta che Trump posta un messaggio, con una modalità simile a quanto accade con altri social media. Presente anche un tasto con cui poter condividere i messaggi di Trump su Facebook e Twitter.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico