Home

Brescia, attentato incendiario al centro vaccinale: arrestati 2 “no-vax”

Arrestati dai carabinieri i responsabili dell’attentato incendiario avvenuto contro un centro vaccinale a Brescia, in via Morelli, lo scorso 3 aprile: si tratta di Paolo Pluda, 52 anni, bresciano, e Nicola Zanardelli, 51 anni, di Monticelli Brusati, entrambi ritenuti appartenenti al movimento no-vax. – continua sotto – 

Sono gravemente indiziati dei delitti di atto di terrorismo con ordigni micidiali o esplosivi e porto e detenzione di armi da guerra. Tra le province di Brescia e Verona sono state eseguite delle perquisizioni nei confronti di alcuni conoscenti degli indagati che apparterrebbero allo stesso movimento. – continua sotto – 

Da quanto si apprende, la mattina poco prima dell’attentato, Pluda aveva postato sul proprio profilo Facebook la frase “Se vogliamo distruggere il nemico dobbiamo usare la stessa arma “la paura” e la loro paura è la nostra unione. Non ci sono altre soluzioni”. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico