Salerno Prov.

Inquinamento fiume Sarno, flash mob nel Salernitano con bottiglie di “acqua rossa”

Nocera Inferiore (Salerno) – Torna in piazza la mobilitazione dei cittadini per i fiumi puliti. Il gruppo “Aquamunda Uniti per il Sarno”, insieme all’associazione “ControCorrente per il Sarno che verrà”, ha organizzato il primo di un nuovo ciclo di proteste. – continua sotto – 

Davanti al municipio di Nocera Inferiore si è tenuto infatti un flash-mob per promuovere il disinquinamento del fiume Sarno e di tutti i suoi affluenti. La mobilitazione arriva dopo il silenzio delle istituzioni sulla bonifica dei corsi d’acqua e dopo l’assenza di un piano di intervento per il fiume Sarno dal Recovery Fund. – continua sotto – 

Il flash mob fa anche seguito alla provocatoria campagna di sensibilizzazione firmata da ControCorrente con l’acqua “Sarnella”, l’acqua colorata di rosso come quella del Sarno e del Solofrana, simbolo dei veleni che i fiumi trasportano. Presente anche l’assessore all’ambiente del comune di Nocera Inferiore Nicoletta Fasanino. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico