Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Mondragone – Riapertura scuole, opposizione: “Sindaco decide senza confrontarsi”

Mondragone (Caserta) – I consiglieri comunali dell’intera opposizione Valerio Bertolino, Achille Cennami, Pasquale Marquez, Alessandro Pagliaro, Antonio Pagliaro e Giovanni Schiappa con una nota alla stampa denunciano “l’assenza totale di coinvolgimento, concertazione e condivisione da parte del sindaco Virgilio Pacifico, dei suoi assessori e della sua maggioranza consiliare in merito alle scelte necessarie ed alle opportune decisioni riguardo la riapertura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado, senza ipotizzare di dover contenere in città la diffusione del contagio da coronavirus, supportando in ogni modo quelle famiglie che purtroppo continuano a non aver strumenti utili per una corretta didattica a distanza per i propri figli, o in presenza laddove necessario”. – continua sotto – 

“Come già accaduto durante le scorse vacanze natalizie – continua l’opposizione – abbiamo dovuto assistere a scene di folla ed assembramenti soprattutto nella zona mare e lungo il viale Margherita, senza che vi fosse alcun serio controllo. Il timore, ora come allora, non è poco e soltanto un sereno e democratico confronto poteva rappresentare la soluzione adatta per procrastinare l’apertura delle scuole immediatamente dopo le festività pasquali, evitando semmai così di dover sopportare nuove prossime chiusure dettate dalla legittima preoccupazione riferita ad eventuali dati in crescita”. – continua sotto – 

I consiglieri di minoranza ribadiscono che “il governo di un territorio, in determinati momenti come quello particolarmente difficile che si sta vivendo, in un certo qual senso, non può essere delegato neanche a livelli superiori che hanno sempre l’onere di proporre decisioni mediate, utili ad una platea certamente più larga e generalizzata”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico