Campania

Covid, Campania verso zona arancione dal 20 aprile

La Campania dovrebbe passare da zona rossa ad arancione già dalla prossima settimana, presumibilmente da martedì 20 aprile, alla luce dei dati del monitoraggio settimanale Ministero della Salute-Iss. I dati sono ora in valutazione da parte della cabina di regia e come sempre saranno valutati dal comitato tecnico scientifico a supporto delle decisioni del ministro della Salute, Roberto Speranza, che deciderà le ordinanze. Puglia, Sardegna (entrata la scorsa settimana nella fascia di rischio più alta) e Valle d’Aosta rimarrebbero rosse. – continua sotto – 

L’Rt medio, l’indice di contagiosità, a 1 (tra o.96 e 1.03) e una classificazione del rischio bassa: su questi parametri, inseriti nella report dell’Istituto superiore di Sanità per il ministero della Salute, la Regione Campania dovrebbe passare in zona arancione dalla prossima settimana. Anche il rapporto contagi-popolazione è, su scala regionale, sotto la soglia della zona rossa: 238 casi ogni centomila abitanti rispetto al limite dei 250. E a completare il quadro positivo c’è la pressione sugli ospedali, ovvero la presenza di pazienti in terapia intensiva, che è sotto la soglia del 30%. – continua sotto – 

Ma la Provincia di Napoli ha numeri da zona rossa – Ma questi numeri, pur se incoraggianti, non devono lasciare spazio al rilassamento. Perché in una Campania che vira verso l’arancione, c’è Napoli e la provincia che sono da zona rossa con una incidenza di contagi di 252 casi ogni centomila abitanti. E, incredibilmente, anche Benevento è nettamente sopra soglia con 265 su centomila. Il problema rilevante resta, comunque l’area metropolitana di Napoli. Che da sola, negli ultimi giorni, ha fatto registrare più del 50% dei contagi di tutta la Campania. In aumento soprattutto dopo Pasqua.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico