Cesa

Cesa, alla memoria di Angelo Vassallo gli orti sociali in bene confiscato alla camorra

Cesa (Caserta) – Tanti i punti all’ordine del giorno del Consiglio comunale convocato per mercoledì 17 marzo, alle ore 9. Il presidente del Consiglio, Domenico Mangiacapra, ha convocato la seduta per discutere di ben 14 punti. Tra gli argomenti da trattare vi è la proposta di dedicare alla memoria di Angelo Vassallo, il “Sindaco Pescatore”, gli orti sociali nati sul bene confiscato alla camorra in via Rosa Parks. E’ una proposta che già ha ottenuto il parere positivo della competente commissione consiliare. – continua sotto – 

“Vogliamo dedicare ad Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica-Acciaroli – ha spiegato il primo cittadino Enzo Guida – questo bene confiscato alla camorra, perché è stato un simbolo, un uomo delle istituzioni che si è battuto per il territorio, per il rispetto dell’ambiente e per la valorizzazione delle risorse locali. Ha pagato con la vita il suo impegno”. Gli altri punti trattare riguardano tre ratifiche di variazioni di bilancio eseguite di urgenza da parte della giunta comunale. A seguire una serie di proposte propedeutiche all’approvazione del bilancio di previsione, tra cui una integrazione alla delibera di approvazione dell’Imu, il piano di dismissioni e valorizzazione dei beni comunali e la determinazione del valore venale delle aree edificabili. – continua sotto – 

All’attenzione del Consiglio ci saranno anche alcuni regolamenti. Il primo da approvare riguarda il nuovo canone unico, a seguire il regolamento sui beni immobili abusivi acquisiti al patrimonio comunale ed, infine, una modifica del Regolamento che disciplina la commissione Pari Opportunità. Il consiglio comunale dovrà anche nominare la nuova commissione che si interessa di questo settore e nominare la consulta Anziani e Pensionati. – continua sotto – 

Altro argomento importante che sarà discusso è l’autorizzazione che il consiglio dovrà dare al responsabile dell’area tecnica affinché sia adottato un decreto sanante, in materia di espropri, per la vicenda che riguarda sempre la zona ex Edilizia Economica e Popolare di via Leonardo Da Vinci. Inoltre, l’assessore ai Servizi sociali, Giusy Guarino, risponderà ad una interrogazione in materia di Ambito C6 e Servizi sociali. Infine, il presidente Mangiacapra darà conto di una iniziativa relativa alla Terra dei Fuochi cui ha preso parte, assieme ai suoi colleghi della zona aversana.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico