Gricignano

Gricignano, premiati gli eroi del Covid e della società civile

Gricignano (Caserta) – Al termine della seduta del Consiglio Comunale di giovedì 25 marzo, il sindaco Vincenzo Santagata ha consegnato alcuni importanti riconoscimenti a persone e categorie che si sono particolarmente distinte da un anno a questa parte sia in ambito sanitario che sociale. A causa delle disposizioni anti Covid non è stato possibile organizzare una cerimonia con tutti i premiati, rinviata a quando sarà consentita. – continua sotto – 

Per l’impegno profuso durante la pandemia di Covid-19, su iniziativa dell’assessore alle Politiche Sociali, Andrea Barbato, sono stati consegnati degli attestati di benemerenza al personale sanitario, ritirati per l’occasione dal dottor Andrea Moretti, ex sindaco e consigliere comunale, in rappresentanza della categoria dei medici; mentre, per la categoria infermieri e operatori socio-sanitari, dal dottore in infermieristica Luigi Munno, operativo in Rianimazione e Pneumologia Covid Caserta, 118 rianimativa Covid Agro Atellano, attualmente impegnato nel percorso Covid del Pronto Soccorso dell’Ospedale “Moscati” di Aversa, intervenuto a nome dei colleghi infermieri Gelsomina Molitierno, Michela Barbato, Angela Di Foggia, Domenico Di Foggia, Salvatore Cesaro, degli oss Margherita Cerullo e Pasquale Diana e dell’autista 118 Amodio Di Foggia.

Un encomio solenne è stato invece assegnato a Lorenzo Principe, giovane laureando in Farmacia, che lo scorso gennaio, a Caserta, nei dintorni della sede dell’Università “Vanvitelli” di Caserta, in via Vivaldi, riuscì a far desistere un uomo, con problemi di epilessia, dal tentativo di togliersi la vita lanciandosi da un cavalcavia. Una vicenda che raccontammo su queste colonne: leggi qui. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico