Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casal di Principe, droga: arrestato 23enne, era in auto con figlio di affiliato al clan

Casal di Principe (Caserta) – Nel primo pomeriggio di sabato 20 marzo, nell’ambito dei predisposti servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un 23enne di Casal di Principe, M.V., dedito allo spaccio di stupefacenti. – continua sotto – 

Il giovane, già gravato da vari precedenti di polizia, tra cui ricettazione e detenzione illegale di arma comune da sparo provento di furto, nonché per detenzione di droga destinata allo spaccio, fu arrestato nel 2016 dagli agenti del “Posto fisso operativo” di Casapesenna perché in possesso di numerose quantità di droga. – continua sotto – 

Sabato scorso M.V. veniva colto di nuovo in flagrante. Mentre viaggiava a bordo di un’autovettura condotta da un altro pregiudicato locale (figlio di un noto affiliato al clan dei casalesi attualmente detenuto) dopo essersi fermato all’Alt della polizia, iniziava a manifestare segni di palese nervosismo, fatto che immediatamente ingenerava negli agenti il fondato sospetto che entrambi potessero nascondere qualcosa. E, infatti, M.V. veniva trovato in possesso di una modesta quantità di sostanza stupefacente, ovvero un unico pezzo cocaina (da cui sarebbero state ricavate numerosi dosi singole) e marijuana. – continua sotto – 

M.V. veniva tratto in arresto e, su disposizione della Procura di Napoli Nord, condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, mentre per il conducente della vettura, risultato privo di patente di guida, venivano elevate sanzioni ai sensi del Codice della Strada.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico