Aversa

La nonna aversana Emma Cioffo festeggia 105 anni: “Dopo il Covid faremo grande festa”

Per lei i compleanni sono un inno alla vita e alla fede in Dio. Oggi la signora Emma Cioffo, di San Cipriano d’Aversa (Caserta), compie 105 anni. Nata il 10 febbraio del 1916, durante la Seconda guerra mondiale, nel 1941, rimase vedova dopo un anno di matrimonio. Da quell’unione nacque la sua unica figlia, Giulia Arrichiello, che ha scelto la vita religiosa tra le “Figlie di Nostra Signora del Sacro Cuore”, assumendo il nome di “Suor Bonaventura” che oggi è superiora dell’istituto presente ad Aversa, in via Santa Lucia. – continua sotto – 

Sono trascorsi un secolo più un lustro, e nel frattempo Nonna Emma ha continuato a conservarsi in modo straordinario, nel corpo e nella mente. E’ lucidissima, il suo carattere forte, ma allo stesso tempo sensibile, la induce a non voler mai perdere il contatto con la realtà. Guarda puntualmente i telegiornali e altri programmi televisivi (i suoi preferiti sono i quiz), legge riviste, ama discutere dei fatti di attualità e, non ultimo, segue una dieta sana. Un risultato, come lei stessa sostiene, frutto dell’amore che nutre verso Dio e dell’immancabile affetto dei familiari che la circondano, sui quali può contare sempre, in ogni momento della giornata. Tra questi la nipote Iole che, insieme alla figlia, ha contattato la nostra redazione per condividere la gioia del nuovo traguardo. Non è da meno la sorella di Emma, Flora, che la insegue dall’alto dei suoi 97 anni. – continua sotto – 

Come avvenuto per i precedenti compleanni, nonna Emma avrebbe desiderato una grande festa per oggi, ma l’emergenza Covid non lo consente. Lei, tuttavia, non demorde: “Pazienza, festeggeremo appena passerà questa brutta cosa, e sarà ancora più bello”, dice nonna Emma, alla quale giunge il messaggio della figlia, Suor Bonaventura: “Con grande gioia ringrazio il Signore di avermi arricchita degli anni con mia madre. Grazie a te, Mamma, per tutta la tua esistenza vissuta, giorno dopo giorno, al mio fianco”. – continua sotto – 

A nonna Emma congratulazioni e auguri dalla redazione di Pupia.tv affinché continui a vivere serenamente e a coltivare la sua “giovinezza” e la bellezza della vita. Del resto, scriveva Kafka, “la giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio”. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico