Cronaca

Lusciano, un altro morto per Covid. Il sindaco: “Vicini alla famiglia”

di Redazione

Lusciano (Caserta) – Un’altra vittima del Covid, la 15esima, a Lusciano. Si tratta di un uomo che era ricoverato all’ospedale di Maddaloni. “Alla sua famiglia ed i parenti tutti – commenta il sindaco Nicola Esposito – esprimo vicinanza e le più sentite condoglianze da parte mia e di tutta l’amministrazione”. Ad oggi sul territorio sono 43 persone le persone positive. – continua sotto – 

A preoccupare molti cittadini, in particolare, è la situazione delle scuole. Come annunciato ieri dalla Regione Campania sarà demandato ai sindaci il compito di assumere le decisioni utili per prevenire il contagio, compresa la chiusura degli istituti, in funzione dei parametri che saranno elaborati e messi a disposizione dall’unita di crisi. La raccomandazione del governatore De Luca è il ritorno alla didattica a distanza almeno fino alla fine del mese di febbraio. – continua sotto – 

A breve, intanto, partirà la campagna di vaccinazione riservata al personale scolastico, per docenti e non docenti di età inferiore ai 55 anni, e progressivamente fino alla copertura totale, anche oltre i 55 anni.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico