Cronaca

Covid – Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto in fascia arancione

di Redazione

Sono 17.533 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, a fronte di 140.267 tamponi effettuati. Il tasso di positività si attesta al 12,5%, in calo di 2,3% rispetto al 14,8% di ieri. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 620 decessi, per un totale di 77.911 vittime dall’inizio della pandemia. – continua sotto –

Intanto, il ministro Speranza firma un’ordinanza per mettere in fascia arancione Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. E sulle scuole uno studio dell’Inail-Iss avverte: riaprire le scuole e riattivare completamente i contatti sociali senza misure restrittive potrebbe determinare “un’onda epidemica non contenibile”. – continua sotto – 

“C’è un incremento della velocità di crescita dei casi, come indica l’indice Rt che è sopra 1 in molte regioni”, ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio regionale della Cabina di Regia. “Siamo a 166 casi per 100mila abitanti in 7 giorni come incidenza – ha aggiunto – e c’è grande variabilità tra Regioni, con il Veneto che mantiene incidenza elevata, ma tutte le Regioni hanno incidenza superiore per poter passare da una fase di mitigazione a una di controllo con il tracciamento individuale”. – continua sotto – 

Il presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, annuncia l’accordo trovato con Pfizer per acquistare fino a 300 milioni di dosi aggiuntive, un portavoce dell’Ue afferma che “la consegna del vaccino Moderna inizierà la settimana prossima”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico