Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Picchia, minaccia e deruba genitori: 24enne casertano in arresto

Gli agenti del commissariato di Marcianise (Caserta) hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di S.N., 24 anni, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia ed estorsione a danno dei propri genitori. – continua sotto – 

Le indagini, coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno evidenziato che il ragazzo, tossicodipendente e pluripregiudicato per reati anche contro il patrimonio, reiterava con violenza e minaccia continue richieste di denaro ai danni dei propri genitori, procedendo in alcuni casi anche ad appropriarsi in maniera furtiva di beni d’ingente valore di loro proprietà. Negli ultimi tempi le richieste del figlio erano incrementate fino a pretendere, persino con la minaccia di incendiare l’abitazione, il versamento di somme pari a 100 euro giornaliere. – continua sotto – 

Per tale motivo i genitori, esausti ed impauriti, si determinavano a denunciare i fatti all’autorità giudiziaria che, all’esito di una rapida attività d’indagine, richiedeva la misura cautelare, ottenuta e disposta dal giudice per le indagini preliminari. L’indagato, residente insieme ai genitori in un comune del Casertano, è stato condotto in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico