Parete

Parete, sosta selvaggia in Via Marconi: commercianti insorgono e scrivono al sindaco

Parete (Caserta) – Continua la protesta di un gruppo di commercianti contro la sosta “selvaggia” delle auto. Diversi titolari di attività commerciali, anche sui social, hanno esternato il loro malcontento sulla situazione parcheggi in via Marconi, corso principale di Parete, che vede la costante mancanza di spazi di sosta per i loro clienti. – continua sotto – 

In una nota indirizzata al sindaco Gino Pellegrino e alla Polizia Municipale, scrivono: “Non è ammissibile che dobbiamo pagare le conseguenze della mancanza generale di senso civile. Non esistono regole, chiunque si ferma come vuole e viene raramente controllato dalla Polizia municipale, l’autorità preposta”. – continua sotto – 

“I cartelli per la sosta di 60 minuti – si legge ancora nel documento – sono solo un ‘segnale’ e niente più, comunque non rispettato. Qualsiasi automobilista si sente libero di fare ciò che vuole ed i nostri clienti vengono, così, invogliati ad andare altrove. Il tutto avviene mentre attività non previste dal piano urbanistico lasciano ciò che vogliono negli spazi di sosta”. “L’amministrazione comunale e i soggetti preposti al controllo – concludono – devono aiutarci a risolvere questa problematica che va avanti da troppi anni”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico