Napoli

Napoli, tentò di rapinare gioielleria a Soccavo: arrestato

Napoli – Un 36enne napoletano, S.I., con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria con l’accusa di tentata rapina. – continua sotto – 

L’episodio risale allo scorso 11 gennaio quando l’uomo fece irruzione in una gioielleria nel quartiere Soccavo di Napoli, in via dell’Epomeo e, dopo aver visionato alcuni monili, estrasse un coltello ed ha afferrato un bracciale che era sul banco, intimando al titolare di consegnargli il resto altri preziosi. Ma il gioielliere si rifiutò, dicendo al malvivente che aveva già attivato il sistema d’allarme collegato con la polizia e che non avrebbe aperto la porta se non avesse restituito il bracciale. A quel punto il rapinatore lasciò perdere e si diede alla fuga. – continua sotto – 

Grazie alle immagini a di videosorveglianza della gioielleria e alle descrizioni fornite dal proprietario, i “Falchi” della Squadra Mobile e gli agenti del commissariato San Paolo hanno rintracciato l’uomo. Nell’abitazione della sorella, poi, hanno trovato gli indumenti indossati durante la rapina. Il provvedimento di fermo è stato convalidato dal giudice. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico