Napoli Prov.

Napoli, droga occultata nei bagagli: presi due “corrieri” in aeroporto

Il comando provinciale della Guardia di finanza di Napoli, con i funzionari dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli in servizio all’aeroporto di Capodichino, ha arrestato due cittadini di origine africana che trasportavano complessivamente 11,300 chili di droga occultati all’interno dei bagagli da stiva. – continua sotto – 

I due corrieri, un 45enne e un 23enne, arrivati a Napoli con un volo proveniente da Parigi, stavano per lasciare lo scalo quando sono stati fermati e sottoposti a controllo prima di allontanarsi dalla Sala arrivi. In particolare, gli ufficiali addetti ai controlli, non convinti delle spiegazioni ricevute ed insospettiti da ulteriori “segnali di rischio”, hanno controllato i bagagli dei due rinvenendo 569 ovuli contenenti cocaina per un peso complessivo di 8,3 chili, e 3,1 chili di oppio all’interno di alcune bottiglie e confezioni per l’igiene intimo personale, pronti per essere distribuiti nelle piazze dello spaccio campane. – continua sotto – 

L’elevata purezza dell’ingente quantitativo di droga sequestrata avrebbe consentito alle organizzazioni criminali di immettere sul mercato nazionale circa 300mila dosi di droga per un guadagno complessivo di oltre 2 milioni di euro. IN ALTO IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico