Carinaro

Covid, il giovane operatore sanitario Cesare Tana di Carinaro riceve il vaccino

Carinaro (Caserta) – C’è anche un carinarese tra le prime persone sottoposte al vaccino anti Covid-19. E’ il giovane Cesare Tana che svolge il ruolo di operatore socio sanitario nella Terapia sub-intensiva dell’ospedale “Cotugno” di Napoli. – continua sotto –

Sono proprio gli operatori sanitari, insieme a medici e anziani nelle case di riposo, i primi destinatari della fase 1 della campagna nazionale di vaccinazione. In Campania le dosi sono state distribuite in sette postazioni allestite in altrettanti: “Cotugno”, “Cardarelli”, “Ospedale del Mare” (Napoli); “San Sebastiano” (Caserta), “Moscati” (Avellino), “San Pio” (Benevento), “Ruggi d’Aragona” (Salerno). – continua sotto –  

A Cesare arriva una dedica di Giuseppe Barbato, già vicesindaco di Carinaro e attivista in campo sociale e parrocchiale: “Caro Cesare sei sempre stato un giovane buono ed educato, figlio dei carissimi amici Antonio e Anna Barbato ed hai dato con l’effettuazione di questo vaccino prova di grande coraggio e altruismo. Carinaro tutta è orgogliosa di Te, della tua famiglia e del Tuo lavoro. Grazie per il tuo esempio e buon lavoro da parte del sottoscritto e di tutti noi. Ad maiora”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico