Aversa

Aversa, un Natale di solidarietà grazie a Camera di Commercio e Associazioni

Aversa (Caserta) – Luminarie in strada e filodiffusione in via Roma, ma nessun evento in presenza. Sarà questo il Natale ad Aversa in tempo di coronavirus varato in giunta qualche giorno fa su proposta degli assessori alla Cultura e Turismo, Luisa Melillo, alle Attività Produttive e Commercio, Mario De Michele, e ai Lavori Pubblici, Benedetto Zoccola. – continua sotto – 

L’installazione di luminarie e addobbi natalizi interesserà: piazza Giovanni XXIII, Rione Unrra Casas, strada I San Lorenzo, via Roma, piazza Vittorio Emanuele, area di ingresso al Parco Pozzi, via Garibaldi, via Cavour, piazza Municipio, via Sanfelice, Rotonda Gramsci, via Seggio e via Belvedere. Costo previsto 40mila euro con la specificazione che gli impegni per l’affidamento degli interventi previsti restano subordinati alla comunicazione di avvenuta ammissione definitiva a finanziamento da parte della Camera di Commercio di Caserta. – continua sotto – 

Sempre in tema natalizio, scende in campo la spesa sospesa e il carrello solidale grazie al Rotary in collaborazione con Caritas e Comunità di Sant’Egidio di Aversa a sostegno dei più deboli. «La crisi economica – affermano gli organizzatori – è oggi più che mai acuita ed amplificata dalla crisi sanitaria i cui effetti sono molteplici e devastanti. Se da un lato il Covid miete vittime e gli ospedali sono in affanno dall’altro intere famiglie e nuovi poveri affollano le mense delle associazioni caritatevoli”. Il carrello solidale e la spesa sospesa sono le iniziative messe in campo dal Rotary club Aversa Terra Normanna in favore delle fasce più deboli e degli «invisibili». Il sodalizio, guidato da Luigi Pane, con il supporto dei giovani del Rotaract e la collaborazione del gruppo Nugnes, attivo nel settore della distribuzione alimentare, ha realizzato ben cinque punti di raccolta di generi alimentari nei supermercati del noto gruppo: viale Europa, 35, via Filippo Saporito,55, via Giotto, 45 e via Diaz, 24 ad Aversa e in via Roma, 49 a Teverola. – continua sotto – 

I prodotti raccolti nel carrello solidale saranno destinati alla Caritas Diocesana di Aversa, diretta da don Carmine Schiavone, ed alla Comunità di Sant’Egidio affinché possano essere utilizzati nelle rispettive mense. Inoltre, con la spesa sospesa il Rotary ed il Rotaract Aversa hanno costituito un fondo da destinare, sotto forma di card prepagate a scalare, a famiglie in difficoltà. E’ in questa ottica e non solo in un contesto emergenziale legato alla pandemia, che il Rotary nei prossimi giorni sottoscriverà con il Consorzio Asi di Caserta un protocollo d’intesa volto a sostenere, da parte dei consorziati, la donazione di prodotti alimentari in favore delle associazioni caritatevoli attraverso l’applicazione della legge sullo spreco alimentare.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico