Società

Aversa, il Rotary Club Terra Normanna dona 60 buoni spesa alle parrocchie

di Redazione

Aversa (Caserta) – “Facciamo qualcosa di concreto per chi ha meno”. È a pochi giorni dall’invito rivolto da Papa Francesco che il Rotary Club Aversa Terra Normanna, nell’ambito delle molteplici attività rivolte al sociale, finalizza l’impegno assunto con il service “la spesa sospesa”.

Martedì 22 dicembre il presidente del club normanno, Luigi Pane, ha consegnato nelle mani del vescovo Angelo Spinillo 60 card prepagate da utilizzare per l’acquisto di prodotti alimentari. D’intesa con il pastore della Diocesi di Aversa si è deciso di attribuire ai parroci operanti nelle realtà più compromesse le card affinché i parroci stessi potessero individuare, in quanto conoscitori dei relativi ambiti territoriali, coloro i quali fossero maggiormente bisognosi. Nell’intento degli organizzatori, benché consapevoli di non poter soddisfare le reali esigenze di un territorio vasto, c’è l’obiettivo di poter far avvertire, a chi ne sarà destinatario, nel corso delle festività natalizie quel calore umano, quella vicinanza, che va aldilà della consistenza stessa del dono.

“Questa solidarietà che contraddistingue da sempre il nostro gruppo rotariano è ancora più sentito in occasione delle festività natalizie”, commenta il presidente Pane. Intanto, sono pronti altri progetti da mettere in campo nel corso del 2021, “con entusiasmo e determinazione, sperando che – conclude il presidente – possano donare un momento di serenità a chi più ne ha bisogno in questo momento”. IN ALTO UNA GALLERIA FOTOGRAFICA

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico