Cronaca

Inseguimento con sparatoria tra Casaluce e Teverola: arrestato 21enne albanese

di Redazione

La polizia ha arrestato il 21enne albanese H.G., ritenuto responsabile in concorso dei reati di resistenza a pubblico ufficiale, possesso di arma comune da sparo e tentato omicidio, al termine di un inseguimento con sparatoria tra Casaluce e Teverola, nell’agro aversano. – continua sotto – 

Tutto cominciava la scorsa notte quando un albanese si presentava al commissariato di Aversa riferendo di essere stato minacciato da un suo connazionale più di una volta mentre si trovava in una pizzeria di Frignano. Lo stesso, inoltre, riferiva che, nei pressi della sua abitazione, veniva notata una vettura Alfa Romeo 147 con a bordo due albanesi e che questi, passati poi per casa, chiedevano di lui.  – continua sotto – 

Apprese tali notizie, i poliziotti attivavano un’intensa attività investigativa che consentiva di rinvenire l’auto segnalata a Casaluce. I malviventi, notando la pattuglia di polizia, si davano a precipitosa fuga. Ne nasceva un inseguimento. Giunti sul territorio Teverola, dall’auto in fuga venivano esplosi diversi colpi di pistola in direzione della pattuglia, la quale, prontamente, rispondeva al fuoco con l’intento di fermare la fuga dell’Alfa 147 che terminava, più avanti, in seguito all’impatto della stessa con la vettura della polizia. Scesi dal veicolo, i fuggitivi si allontanavano precipitosamente e soltanto uno di essi riusciva a far perdere le proprie tracce. Quello bloccato veniva identificato in H.G.. A seguito di perquisizione nella sua abitazione, si rinvenivano documenti appartenenti al complice in fuga, anch’egli di origine albanese e già noto alle forze dell’ordine. Per il 21enne albanese si aprivano le porte del carcere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico