Politica

Aversa, Golia nel mirino dei dissidenti: si cercano rinforzi tra l’opposizione

di Nicola Rosselli

Aversa (Caserta) – La sopravvivenza dell’amministrazione di centrosinistra guidata dal sindaco Alfonso Golia è nelle mani delle opposizioni. I sei consiglieri di maggioranza “dissidenti” (sarebbero ritornati ad essere sette come all’inizio) avrebbero deciso di votare contro l’approvazione degli equilibri di bilancio o, più semplicemente, di non essere presenti alla seduta di Consiglio comunale prevista per la mattinata di lunedì. Alla fine, quindi, a favore sarebbero solo i nove consiglieri di maggioranza a lui fedeli a supportare il primo cittadino. – continua sotto – 

A questo punto, bisogna capire come si comporteranno i consiglieri comunali di opposizione. Ci sarebbero alcuni pronti a passare in maggioranza dopo aver appoggiato la candidatura del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in occasione delle ultime regionali, in primo luogo Olga Diana e Giovanni Innocenti, senza dimenticare Francesco Sagliocco. Golia, da parte sua, non parla, ma c’è chi, dal suo entourage, non fa mistero del fatto che il sindaco si stia muovendo per portare dalla sua quanti più consiglieri di opposizione possibile. – continua sotto – 

Una soluzione per la sopravvivenza potrebbe essere quella offerta da questo difficile scenario: votano a favore i nove consiglieri di maggioranza e il sindaco mentre non si presentano i dissidenti. In questo caso, pur votando contro tutti i nove consiglieri di opposizione, l’amministrazione riuscirebbe a superare l’ostacolo. L’unica certezza, però, per rimanere a galla per il sindaco è quella di trovare almeno tre consiglieri di opposizione pronti a supportarlo. – continua sotto –

Un’altra indiscrezione che è trapelata è quella relativa alle richieste dei dissidenti. Santulli e soci avrebbero chiesto a Golia la “testa”, politicamente parlando, dell’assessora alle Finanze, Francesca Sagliocco, ma avrebbero ricevuto un netto diniego da parte del primo cittadino. 

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico