Politica

Piano di Sorrento, sindaco propone stop scuole per un mese

di Redazione

Ha lanciato un appello dalla sua pagina facebook il sindaco di Piano di Sorrento (Napoli), Vincenzo Iaccarino, una riflessione con i genitori di alunni suoi concittadini, in cui analizzando la situazione generale, chiede di chiudere per un mese le scuole di ogni ordine e grado. Oltre che amministratore della città, Iaccarino è anche medico e la sua preoccupazione è bloccare la crescita dei casi.

“Mi è stato comunicato stamani dal Dipartimento di Prevenzione dell’Asl la positività al Covid 19 di altri 3 nostri concittadini, il padre dei 2 bambini di 4 e 6 anni di cui vi ho dato notizi ieri e una giovane madre con la sua piccola di appena 20 giorni ricoverate al Secondo Policlinico in condizioni stazionarie a cui diamo un abbraccio forte” scrive e dopo una lunga disamina invita i concittadini a una riflessione, quella appunto di fermare la frequenza degli alunni nelle scuole.

 “Vi invito ora a una riflessione scevra da pregiudizi sulla situazione sanitaria che stiamo vivendo per il forte riacutizzarsi della pandemia e che vede bambini di scuola materna costretti a essere sottoposti al tampone nasofaringeo per verificarne l’eventuale positività al covid essendosi manifestati casi che hanno riguardato compagni di classe o familiari”. Aggiunge: “L’eventuale decisione di sospendere temporaneamente le attività in presenza per 1 mese, ovviamente, riguarderà anche tutti contesti esterni associativi, sportivi cioè i luoghi dove gli assembramenti si concretizzano spontaneamente e pericolosamente”.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico