Gricignano

Covid, Gricignano arriva a quota 100 contagiati. Santagata chiude cimitero e villa comunale

Gricignano (Caserta) – 100 contagiati, di cui 24 guariti, un deceduto e 75 positivi attivi con sintomi lievi e comunque tali da non richiedere ricovero in ospedale. E’ il bilancio provvisorio della situazione Covid a Gricignano fornito dal sindaco Vincenzo Santagata attraverso un videomessaggio (guarda in alto).

Dati, comunque, sottostimati, a causa dei ritardi da parte dell’Asl nella comunicazione dei positivi. Una questione divenuta oggetto, tra l’altro, di incontro tra i sindaci dell’agro aversano nei giorni scorsi che hanno chiesto ai vertici dell’azienda sanitaria l’accesso diretto sulla piattaforma per conoscere in tempo reale la mappatura dei contagi, ossia il numero reale dei positivi e, soprattutto, i loro nomi poiché da qualche settimana scarseggiano informazioni anche su questo tipo di dato. Considerando il bollettino fornito dal Dipartimento di prevenzione territoriale dell’Asl e gli aggiornamenti forniti dai medici di base, secondo Santagata oggi il numero dei positivi attivi a Gricignano dovrebbe aggirarsi intorno agli 80-85.

Intanto, il sindaco, a seguito di una riunione tenuta stamani con il Coc – Centro operativo comunale, annuncia i provvedimenti di contenimento del contagio che si aggiungono a quelli già adottati dal governo centrale e dalla Regione. In primis, la chiusura del cimitero comunale di via Casolla per tre giorni, dal 31 ottobre al 2 novembre, ossia in occasione della ricorrenza dei Defunti. Disposta, inoltre, dal 27 ottobre al 13 novembre, la chiusura della villa comunale di corso Umberto. “Eventualmente, se la situazione peggiorerà, si potranno adottare altre azioni di contrasto”, fa sapere Santagata. Si valuta, infatti, la sospensione per la prossima settimana della fiera settimanale che al momento continuerà con ingressi contingentati. Previsti, infine, nei prossimi giorni interventi di sanificazione sul territorio. Un appello, poi, viene rivolto ai cittadini intenzionati a collaborare come volontari per la consegna di farmaci di prima necessità alle persone anziane o comunque impossibilitate ad uscire di casa per ritirarli.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico