Aversa

Aversa, nega una pizza da asporto: il figlio minorenne la aggredisce, arrestato

Aversa (Caserta) – Afferrata dal figlio per il collo, sbattuta contro il muro e per poco non colpita con un vaso. E tutto solo per essersi rifiutata di ordinare una pizza da asporto. E’ accaduto, nel pomeriggio di domenica scorsa, ad Aversa dove gli agenti del locale commissariato di polizia sono intervenuti in casa della donna che aveva segnalato al 113 di essere stata aggredita, per l’ennesima volta, dal figlio minorenne e di temere per la sua incolumità.

All’ora di cena, mentre lei preparava da mangiare, il figlio pretendeva di far arrivare a casa una pizza ma, al suo diniego, cominciava ad offenderla e a minacciarla, fino a malmenarla con violenza. Solo il pronto intervento di uno zio, chiamato dalla donna in suo soccorso, evitava il peggio. Condotto in commissariato, il minorenne veniva tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e condotto nel centro di prima accoglienza di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico