Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, Apicella conferma il suo “No” a nuovi ripetitori telefonici

Trentola Ducenta (Caserta) – Michele Apicella, in corsa per la fascia tricolore, ritorna sulla questione “antenne” di cui si fece carico già nel lontano dicembre 2015: la battaglia contro l’installazione dell’impianto di radiocomunicazione della Telecom su un terreno sito in via Della Libertà, adiacente ad un plesso scolastico della scuola primaria e zona ad alta densità di popolazione.

Coerentemente alla posizione assunta cinque anni fa – e da lui rappresentata in nome della cittadina, riottosa all’installazione, – Apicella afferma: “Ci è stata recentemente ripresentata la questione delle antenne/ripetitori. Solo per linearità mi preme confermare quanto ho già ampiamente dichiarato e fatto per il passato contro la presenza di apparecchi mastodontici e dalla indubbia sicurezza. Infatti, le mie posizioni sono state le seguenti: il 24 novembre 2012 ‘No a nuove antenne’; il 30 Dicembre 2015, in riferimento all’antenna Telecom, si voleva approfittare del vuoto amministrativo per l’installazione’; il 23 gennaio 2016 ‘progettiamo una città a dimensione d’uomo’ che dunque non le contempli”. La posizione incontrovertibile è ribadita: “La mia idea non è cambiata. Dunque, sono disponibile a qualunque iniziativa tesa ad impedire la realizzazione di qualunque progetto al riguardo”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico