Gricignano

Regionali 2020, a Gricignano il M5S resta primo partito. “Pari” Pd-NC. Bene Fdi e Lega

Gricignano (Caserta) – Anche Gricignano si manifesta in gran parte “deluchiana” alle regionali del 20 e 21 settembre. La coalizione del riconfermato governatore Vincenzo De Luca ottiene il 58,06%, seguita dal centrodestra di Stefano Caldoro col 24,98 e dal Movimento 5 Stelle guidato da Valeria Ciarambino col 15,52. 39 voti di lista (0,85%) per “Terra” di Luca Saltalamacchia e 23 (0,50) per “Potere al Popolo” di Giuliano Granato. Praticamente non pervenuti il “Partito delle Buone Maniere” di Giuseppe Cirillo (3 voti – 0,007) e Sergio Angrisano (1 voto – 0,02).

Partiti e preferenze – Il Movimento 5 Stelle, nonostante il risultato regionale e la mancata rielezione nella circoscrizione Caserta del rappresentante locale Vincenzo Viglione, si conferma comunque primo partito a Gricignano con 678 voti di lista (15,73%). Il più votato è stato Viglione, con 323 preferenze, seguito da Costanzo 35, Carbisiero 33, Aversano 32. Segue il Partito Democratico con 577 voti di lista (13,39%): Stefano Graziano il più votato con 337 preferenze, seguito da Lucia Esposito 130, Gennaro Oliviero 75, Annamaria Sadutto 43, Massimo Schiavone 43. Sempre nel centrosinistra, con pochissimi voti di distacco dai Dem, buon risultato per “Noi Campani” con 572 voti (13,27%): Caterina Sagliano la più votata con 315 preferenze, seguita da Orlando De Cristofaro 212, Iodice 84. Per la lista “De Luca Presidente” (398 voti) il più votato è Giovanni Zannini con 134 preferenze, Turco 66, Palmeri 23. Non male Italia Viva con 374 voti (Smarrazzo 169, Zagaria 79, Fecondo 60, Martino 56, Santangelo 19). “Campania Libera” ottiene 173 voti (Luigi Roma 54, Nazzaro Pagano 48, Gabriele Piatto 29). Per il centrosinistra seguono: Centro Democratico 107, Liberaldemocratici 88, Persone Comunità 41, Fare Democratico 37, Europa Verde 27, +Campania 23, Psi 19, Partito Animalista 16, Partito Repubblicano 4, Democratici e Progressisti 2.

Per il centrodestra ottimo risultato per Fratelli d’Italia, con 481 voti (11,16%): Mariniello 280, Cangiano 103, Santillo 31, Oliva 26, Russo 11, Piscitelli 4. Così come la Lega di Salvini ottiene 450 voti (10,44): più votati Nicla Virgilio 206 e Gianpiero Zinzi 187. Forza Italia 160 (3,71): Grimaldi 51, Marino 47, Perfetto 24. Seguono Udc 25, Identità Meridionale 3, Adc 1.

Affluenza – Su un totale di 9203 aventi diritto, si sono recati alle urne 4949 elettori, ossia il 53,78%. Un buon risultato nonostante il periodo Covid se si considera che nel precedente turno del 2015 a votare fu il 52,30%. Schede nulle 153, bianche 228, zero quelle contestate.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico