Parete

Parete, Pietro Feliciello ritorna assessore con delega all’Urbanistica

Parete (Caserta) – Nuovo rimpasto degli assessori. Fuori Marta Vitale, ritorna Pietro Feliciello come assessore e con le stesse deleghe all’Urbanistica e ai Fondi regionali e comunitari che deteneva pochi mesi fa quando uscì dalla Giunta comunale per far posto all’assessore Teresa Erario.

La continua rotazione degli assessori, che ha contraddistinto i quattro anni della vita amministrativa della giunta del sindaco Pellegrino, è stata spesso al centro delle ironie politiche del capogruppo di opposizione del Pd, Giuseppe D’Alterio. Fino alla nomina dell’assessore Feliciello, le deleghe all’Urbanistica e ai Fondi regionali e comunitari erano nelle mani del sindaco Pellegrino. Ora queste deleghe così delicate e fondamentali per un paese che sta conoscendo una imponente crescita edilizia, ritornano a Feliciello, che è considerato un fedelissimo del sindaco Pellegrino.

Va avanti così la maggioranza Pellegrino che, fino a questo momento, non ha conosciuto veri e propri momenti di crisi, con spaccature e fughe in avanti di consiglieri che fanno parte di una variegata lista civica che, salvo sorprese, dovrebbe ripresentarsi compatta alle elezioni comunali dell’anno prossimo. La stessa compattezza, però, non ha contraddistinto l’opposizione consiliare che ha vissuto la drammatica spaccatura all’interno del gruppo consiliare legato al Pd, prima formato da quattro consiglieri, poi ridotto a due dopo la fuoriuscita di Luigia Martino, transitata in Italia Viva, e l’indipendente Clementina Pezone che ha recentemente sostenuto la candidatura regionale di Zinzi della Lega.  di Franco Terracciano – 

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico