Aversa

Aversa, rifacimento Via Nobel: al via gara d’appalto

Aversa (Caserta) – Si avvicina sempre più la “rivoluzione della mobilità” in zona Aversa Sud, nello specifico in via Nobel. La Stazione Unica Appaltante, infatti, nella giornata di ieri ha dato il via alla gara di oltre 3 milioni di euro per il rifacimento di via Nobel, porta d’ingresso e d’uscita da Aversa per chi proviene dall’atellano e dai comuni dell’hinterland settentrionale partenopeo. Si tratta, nella specie, di un finanziamento ottenuto dalla Regione Campania emesso a novembre dello scorso anno. Le opere sono di adeguamento funzionale e messa in sicurezza dell’arteia, per un importo complessivo di 3.245.940,19 oltre Iva. La durata dei lavori è prevista in 120 giorni e saranno affidati secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

«È un’opera importante per la città – commenta il sindaco Alfonso Golia – su una strada diventata fondamentale per la viabilità, dove si sono sviluppati una serie di insediamenti abitativi e commerciali. Ringrazio gli uffici per il lavoro svolto a cavallo del nostro insediamento e grazie ai quali è stato salvato il finanziamento. Ora l’opera dovrà essere eseguita nei tempi previsti dal capitolato». «Quando ci siamo insediati – ha dichiarato il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici, Benedetto Zoccola – il finanziamento ottenuto dalla Regione Campania era a rischio. Abbiamo lavorato in silenzio e grazia al lavoro del nostro ufficio tecnico siamo riusciti a salvarlo. Ora attendiamo l’espletamento della gara d’appalto presso la Stazione Unica Appaltante, la cui scadenza è prevista per il prossimo 11 ottobre».  «E’ un’opera importante – ha continuato il numero due dell’esecutivo di centrosinistra che amministra la seconda città della provincia – che rivoluzionerà la viabilità e la vivibilità della zona che ormai non è più periferica data la presenza di scuole, attività commerciali, Guardia di finanza e tanti uffici privati. L’intervento prevede il rifacimento dell’asfalto, dei sottoservizi, l’impianto di illuminazione pubblica e la realizzazione di una pista ciclabile».

La strada, infatti, fu realizzata poco meno di quarant’anni fa in fretta e furia per bypassare la Variante che in quel periodo era occupata dai lavori per la realizzazione del metanodotto che, di fatto, paralizzavano la città con gravissime ripercussioni sulla mobilità cittadina. «Mi fa piacere – ha dichiarato da parte sua l’ex vicesindaco con delega ai Lavori pubblici Michele Ronza – che tutto ciò che noi abbiamo prodotto in tre mesi vada in porto. Quindi, ben venga la realizzazione del progetto per il rifacimento di via Nobel. Per la prima volta ad Aversa ci saranno piste ciclabili a norma. Tutte quelle presenti in città, infatti, sono al di sotto dei 2,50 metri previsti in larghezza per assicurare il doppio senso di circolazione». «Inoltre, – ha continuato Ronza – ci saranno i marciapiedi, l’impianto di illuminazione pubblica e le fogne adeguate ai nuovi bisogni di questa parte della città. Lavori per il significativo importo di ben quattro milioni di euro». «Il tutto – conclude Ronza, non senza una vena polemica – grazie all’amministrazione de Cristofaro. Almeno portano a conclusione il nostro lavoro di tre anni. Sarebbe buono sapere cosa è stato fatto dall’attuale amministrazione in questo anno e mezzo circa, ma questa è tutta un’altra storia. L’importante per la città è che le cose si facciano e non si perdano i finanziamenti».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico