Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Carinola, un etto di hashish in casa: 26enne ai domiciliari

Carinola (Caserta) – Non si ferma l’attività di prevenzione e repressione dei reati, posta in essere dagli uomini del commissariato di Polizia di Stato di Sessa Aurunca diretti dal vicequestore aggiunto Celestino Frezza, finalizzata a contrastare fenomenologie ricorrenti connesse all’uso di sostanze stupefacenti. In arresto è finito il 26enne italiano H.O., residente a Carinola, con precedenti di polizia. L’operazione, scattata nella mattinata del 29 agosto, consegue ad un’attività di indagine svolta dagli agenti che, nei giorni scorsi, avevano acquisito notizie attendibili circa una possibile attività di spaccio posta in essere dall’arrestato presso la sua abitazione a di Carinola.

Pertanto, in mattinata, si procedeva ad effettuare perquisizione domiciliare che dava esito positivo in quanto su un tavolo al piano terra dello stabile venivano rinvenuti un bilancino di precisione e un trita erba. Inoltre, in un comodino posto all’interno della camera da letto veniva rinvenuto un panetto di sostanza solida di colore marrone che, a seguito delle analisi poste in essere da personale della Scientifica, risultava essere hashish per un peso di quasi un etto. Il giovane fermato veniva tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente per fini di spaccio. Contattato il pubblico ministero di turno, dottoressa Esposito, venivano disposti i domiciliari in attesa del rito per direttissima.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico