Aversa

Aversa, 61 “centisti” al Liceo Jommelli per Maturità 2020

Aversa (Caserta) – Sono 61 i “centisti”, di cui uno con lode, neo-diplomati al Liceo Jommelli di Aversa. Un anno scolastico anomalo, tra il lockdown per il coronavirus e la didattica a distanza, che si è concluso nel migliore dei modi per i 61 alunni che hanno conseguito la votazione più alta agli esami di Stato del secondo ciclo di istruzione. I centisti sono distribuiti tra i diversi indirizzi di studio del polo liceale: scienze umane, linguistico, scientifico, economico-sociale, sportivo (il risultato migliore è stato conseguito dalla 5D del liceo linguistico con 11 cento ed una lode).

Esiti prestigiosi che inorgogliscono la dirigente scolastica Rosa Celardo (nella foto). “Voglio porgere un sentito ringraziamento ai docenti che in questi mesi difficili della pandemia, nonostante le innumerevoli difficoltà, hanno svolto con zelo ed abnegazione il loro lavoro portando la Scuola, l’istruzione ed il faro della conoscenza nelle case di tutti i nostri allievi”, commenta la dirigente. “Voglio ringraziare – aggiunge – le famiglie che, insieme con i docenti, hanno collaborato e pazientato ed in ultimo, ma non certo ultimi, gli alunni. Le eccellenze della nostra scuola sono tante e frutto di un progetto formativo costruito con cura ed impegno nel corso degli anni. A tutti gli alunni, in particolare a quelli che hanno terminato quest’anno il ciclo, giungano i miei auguri: possano esprimere sempre pienamente se stessi, contribuendo all’edificazione di una società migliore”.

Sempre in tema di conclusione di percorsi, è stato appena portato a termine il progetto e-twinning “Be a Breath” sulla tematica dei cambiamenti climatici e le loro ripercussioni sugli esseri viventi e sul pianeta terra. Alcune alunne della classe 4D del Liceo Linguistico, con la docente di lingua e cultura inglese Giovanna Agrillo, hanno collaborato con partner di nove scuole di quattro diverse nazionalità. Grazie a questo progetto gli studenti hanno rafforzato le competenze linguistiche in lingua inglese, l’uso delle tecnologie web 2.0 ed accresciuto la consapevolezza in merito ai problemi ambientali, conoscenze e abilità che saranno, poi, condivise con gli altri studenti della scuola. Il progetto è candidato alla Certificazione nazionale di qualità (Certificate of Quality label).

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico