Cronaca

Casal di Principe, operazione antiterrorismo della Polizia: arrestato 44enne tunisino

di Redazione

Blitz della Polizia di stato a Casal di Principe dove è stato tratto in arresto Nidhal Baazaoui, 44 anni, tunisino, al quale la Corte d’Appello di Bologna prima aveva sospeso un provvedimento di carcerazione per poi ordinarne il ripristino. Il nordafricano, condannato per reati di droga, deve espiare la pena residua di un anno, sette mesi e ventotto giorni di reclusione.

L’indagine, condotta dagli agenti della Digos di Caserta, trae origine dall’analisi delle transazioni finanziarie, costantemente monitorate per finalità di contrasto al terrorismo internazionale. In particolare, emergeva un trasferimento di denaro “anomalo” verso e dalla Tunisia.

La transazione, di per sé non rilevante quanto all’importo, destava particolare interesse investigativo perché eseguita proprio dal tunisino, il quale, all’esito di accertamenti attraverso le banche dati interforze, risultava essere destinatario del provvedimento restrittivo, oltre che irregolare sul territorio nazionale. E’ stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico