Aversa

Aversa, la fontana di Piazza Vittorio Emanuele torna a zampillare

Aversa (Caserta) – Torna a zampillare la fontana monumentale di piazza Vittorio Emanuele. “Finalmente restituita alla città!”, esclama l’assessore all’Ambiente Elena Caterino che, nel pomeriggio di venerdì 19 giugno, alle ore 17, ha partecipato alla “riaccensione” con il sindaco Alfonso Golia, l’assessore alle Attività Produttive, Mario De Michele, e al consigliere Pasquale Fiorenzano. Insieme hanno lanciato ognuno, di spalle alla fontana, una monetina nella vasca come buon auspicio. “Un altro volto alla piazza, un’altra idea della città. Riattivare la fontana di Piazza Vittorio Emanuele è un particolare, ma è un particolare importante: valorizzare tutti gli angoli, tutti i luoghi di Aversa”, ha commentato il consigliere Mariano Scuotri.

Realizzata In pietra naturale e marmo, recante lo stemma della città ai quattro angoli, la fontana fu inaugurata nel 1890 dall’allora sindaco Francesco Orabona per festeggiare l’arrivo dell’acqua del Serino, concessa ad Aversa dal comune di Napoli, e fu riqualificata cento anni dopo, in occasione della visita alla città fatta da papa Giovanni Paolo II nel 1990. Per le caratteristiche strutturali in pietra naturale e marmo, recanti lo stemma della città ai quattro angoli, la fontana di piazza Vittorio Emanuele è uno dei monumenti simbolo di Aversa. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico