Home

Cade ultraleggero a Nettuno, vicino Roma: morti 2 nuotatori

Un ultraleggero è precipitato a Nettuno, vicino Roma, nei pressi di via Avezzano. Due i morti nell’incidente, entrambi giovani nuotatori. Fabio Lombini, 22 anni, di Castrocaro Terme, in provincia di Forlì, a Roma per un collegiale di allenamento, nuotava per la società In Sport Rane Rosse e il gruppo Sportivo Forlì Nuoto: arrivò anche in finale nei 200 stile libero ai Campionati europei in vasca corta di Copenaghen. Gioele Rossetti, 23 anni, romano, studente di Scienze motorie a Tor Vergata, che si trovava ai comandi, era tesserato con l’Aurelia nuoto.

Prima di schiantarsi a terra, stando almeno ad alcune testimonianze, l’aereo si è incendiato, forse in seguito a un problema al motore. Ma le indagini sono appena cominciate, sia da parte dei carabinieri sia degli ispettori dell’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico