Aversa

Aversa, Golia prepara la Fase 2 e chiarisce: “In maggioranza non ci sono dissidenti”

Aversa (Caserta) – Le decisioni prese e le logiche che vi sono alla base. Poi togliere qualche dubbio. Serve soprattutto a questo l’incontro settimanale che i giornalisti locali hanno tenuto via web con il sindaco di Aversa, Alfonso Golia. Una chiacchierata pacata, ma questo non significa che si tratti di una passerella. Non mancano, infatti, domande spigolose, senza filtro, proprio per capire fatti e cose. Così è stato anche questa volta.

Tanti i temi trattati dai provvedimenti dettati dalla pandemia agli episodi amministrativi ordinari ai rapporti interni alla maggioranza, non certo idilliaci in questi ultimi tempi. In apertura Golia ha illustrato gli atti adottati e quelli ancora da adottare in vista della Fase 2. Si è partiti dalla riapertura del cimitero ai provvedimenti da adottare a favore del commercio. Si è parlato non di sospensione delle tasse locali, ma di veri e propri sgravi oltre a facilitazioni per l’occupazione di spazi pubblici per consentire agli esercizi di somministrazione di avere più spazio a disposizione. Il sindaco ha illustrato anche le modalità di distribuzione dei buoni spesa evidenziando il grande lavoro effettuato da molti dipendenti pubblici. E ha toccato anche il tema della ripresa dei lavori al mercato ortofrutticolo di viale Europa, rivelando che ha anche aiutato in prima persona la ditta a procurarsi alcuni strumenti dettati dalle nuove norme. Ditta alla quale è stato chiesto anche di aumentare gli addetti per giungere più presto al termine di questi lavori che dovrebbero riprendere in tempi brevissimi.

Sempre in tema di Fase 2, gli abbiamo detto che avevamo ritenuto di cattivo gusto e senza rispetto per quanti osservano il lockdown la foto che lo ritraeva “pizzaiolo” insieme al neo assessore alle Attività produttive, Mario De Michele. «Mi dispiace – ha risposto Golia – se a qualcuno ha fatto questo effetto. Quella foto voleva essere ed è stata simbolica. Il sindaco che partecipava alla ripresa di alcune attività, come già aveva fatto in altre occasioni dove simbolicamente rappresentava tutta la città che incoraggia». Non poteva mancare un passaggio sulla situazione politica e la presenza dei cosiddetti “dissidenti” in maggioranza. Una presenza che secondo il sindaco, non c’è. La coalizione, a suo dire, è coesa e i “dissidenti” non esistono. Appuntamento alla prossima settimana.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico