Home

I malati in Italia scendono sotto i 100mila. Fase 2: tornano al lavoro 4,4 milioni di persone

Nel giorno in cui debutta la Fase 2 dell’emergenza coronavirus. il numero dei malati in Italia scende sotto quota 100mila e si allenta ancora il carico negli ospedali, con 419 ricoveri ordinari in meno e 22 nelle terapie intensive. Alla raccolta fondi World against Covid-19 il premier Giuseppe Conte dichiara: “Di fronte a una minaccia senza precedenti la comunità internazionale ha un’unica opzione: cooperare”.

In Italia si registrano altri 195 morti per coronavirus, che portano il dato complessivo a 29.079. I malati in totale scendono sotto la soglia dei 100mila, sono 99.980, 199 in meno rispetto a domenica. Sono 1.221 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, su 37mila tamponi eseguiti, mentre i guariti 1.225. Diminuiscono i ricoveri (-419), così come le terapie intensive (-22, sono in tutto 1.479). Il bilancio è fornito dalla Protezione civile.

Fase 1, il Viminale: 12 milioni le persone controllate, 424mila quelle denunciate – E’ di 12,3 milioni di persone controllate e 424mila sanzionate (il 3,4% del totale) il bilancio dei controlli delle forze dell’ordine durante la cosiddetta Fase 1, di lockdown stretto, che è iniziata l’11 marzo e si è conclusa il 2 maggio. Monitorati nel periodo anche 4,8 milioni di esercizi commerciali: 8.260 titolari sono stati denunciati, disposti 1.421 provvedimenti di chiusura. I dati sono stati pubblicati sul sito del Viminale.

Lombardia, 577 positivi in più: 63 vittime nelle ultime 24 ore – Il numero dei positivi sale di 577 nelle ultime 24 ore in Lombardia, dove si contano 63 decessi in più e 195 ricoverati in meno. Identico il numero dei malati che si trovano in terapia intensiva (532), mentre i dimessi sono stati 697, per un totale di 53,470 dall’inizio dell’epidemia. In totale nella regione si contano 78.105 casi e l’incremento maggiore giornaliero è nella provincia di Milano, con 186 positivi in più.

Conte: “Integrerò task force con maggior presenza donne” – “Ho molto apprezzato le parole del gruppo di senatrici che oggi dalle pagine di un quotidiano hanno rivendicato un maggior protagonismo delle donne nelle commissioni tecniche nate per supportare il Governo nella difficile gestione della crisi da Covid-19. Oggi stesso chiamerò Vittorio Colao per comunicargli l’intenzione di integrare il comitato di esperti che dirige attraverso il coinvolgimento di donne le cui professionalità – sono certo – saranno di decisivo aiuto al Paese”. Lo spiega, in una nota, il premier Giuseppe Conte.

Oms: apprezzamenti a Conte per lotta alla pandemia – “Grazie mille Giuseppe Conte per avere partecipato alla conferenza “Uniti contro il coronavirus” e per aver promesso 71,5 milioni di euro alla risposta globale al Covid-19. L’Oms apprezza la sua leadership e la sua cooperazione per porre fine alla pandemia. E’ quanto scrive su Twitter il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus, in merito alla maratona per la raccolta fondi contro il coronavirus. Ghebreyesus ha pubblicato una serie di tweet ringraziando uno per uno i leader che hanno partecipato all’iniziativa.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico