Cesa

Emergenza coronavirus, a Cesa arriva il “Farmaco Sospeso” grazie alla Pro Loco

Cesa (Caserta) – L’emergenza sanitaria nazionale sta diventando, ogni giorno di più, anche un’emergenza sociale per tutte quelle persone che stanno attraversando un momento di seria difficoltà economica. A tal proposito la Pro Loco di Cesa ha deciso di dare il suo piccolo contributo alla comunità, mettendo in campo l’iniziativa del “Farmaco Sospeso” a partire da sabato 4 aprile.

L’associazione metterà a disposizione un quantitativo di farmaci da banco (ad esempio, tachipirina, aspirina, sciroppi sedativi, eccetera), prodotti per l’alimentazione e per l’igiene della prima infanzia (pannolini, latte crescita, omogeneizzati, disinfettanti, eccetera) presso la Farmacia Comunale del paese e le famiglie meno abbienti che ne presentino la necessità potranno attingere da tale banco solidale fino ad esaurimento della fornitura.

L’idea è legata sempre alla volontà di fare comunità, ad abituare e spronare a buone pratiche gentili e di attenzione verso il prossimo, soprattutto se questo si trova in difficoltà. L’obiettivo è quello, oltre a permettere ai meno abbienti di acquistare farmaci da banco, di rendere “virale” questa abitudine virtuosa che vede il diffondersi di un gesto di generosità incondizionata e totalmente disinteressata, ma soprattutto contagiosa, un esempio di civiltà da imitare su tutti i fronti.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico