Sant’Arpino

Sant’Arpino, centrato un 5 da 87mila euro al SuperEnalotto: nel 2018 fu vinto 1 milione

Maxi vincita al SuperEnalotto sfiorato a Sant’Arpino, nel Casertano, dove il Jackpot in premio nell’estrazione di giovedì sera ha ‘rischiato’ di essere appannaggio di un ignoto giocatore. Il fortunato si è dovuto accontentare di ‘appena’ 87mila euro avendo inanellati cinque dei sei numeri estratti, grazie ad una schedina giocata presso il Tabacchi Oliva di piazza Macrì, ex piazza Umberto I, adiacente al Palazzo Ducale.

Si tratta dello stesso esercizio commerciale dove il 12 dicembre del 2018, un altro ignoto giocatore (chissà che non sia lo stesso) riuscì a portare a casa addirittura 1 milione di euro che rappresenta la massima vincita nel gioco One Million Day che prevede una estrazione giornaliera. In quella occasione il sindaco del popoloso centro atellano, Giuseppe Dell’Aversana, lanciò un appello al misterioso giocatore affinché facesse un minimo di beneficenza alle disastrate casse comunali. Appello rimasto, purtroppo, inascoltato.

La vincita è giunta nelle stesse ore della conferma della notizia del primo caso di coronavirus a Sant’Arpino (leggi qui), riuscendo, per qualche minuto, a mitigare i timori della comunità atellana. Il Jackpot, nel frattempo, ha raggiunto i 31,5 milioni di euro. L’ultimo “6” è stato centrato lo scorso 28 gennaio, con 67 milioni di euro ad Arcola (La Spezia), mentre in Campania il 6 non si vede dal 30 dicembre del 2014, con 18 milioni finiti a Castellammare di Stabia.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico