Sant’Arpino

Coronavirus, ragazza positiva a Sant’Arpino. Il sindaco: “Sta bene, non diffondere false notizie”

Sant’Arpino (Caserta) – “La ragazza ha parlato a telefono con me. Sta bene. Ha un poco di febbre. Non esce da casa insieme al marito. Negli ultimi giorni non è stata in luoghi pubblici”. Lo rende noto il sindaco Giuseppe Dell’Aversana in merito all’esistenza di un caso positivo di Coronavirus sul territorio comunale di Sant’Arpino, di cui lo stesso primo cittadino ha riferito pubblicamente ieri sera, intorno alle 22, sul suo profilo social. E’ il secondo finora nell’agro aversano dopo quello di Cesa e il decimo in provincia di Caserta (leggi qui).

“Ho subito contattato – ha fatto sapere nel post Dell’Aversana – il medico curante della nostra concittadina, che ha parlato con la sua assistita e mi ha rassicurato sulle condizioni della donna a cui nel pomeriggio era stato consigliato il tampone. Ho avvisato il direttore del distretto sanitario ed il comandante dei vigili urbani”.

Ora, rassicurando sulle condizioni della concittadina, il sindaco invita a “non violare la privacy della ragazza” diffondendo sue foto ed immagini  su social e chat e, a “non diffondere false notizie” o notizie non verificate e confermate dalle autorità preposte. Chi lo farà sarà denunciato come prevede la legge. “Sono in contatto – aggiunge Dell’Aversana – con il medico di base e con Asl per altre disposizioni sanitarie ove necessarie. La situazione non è allarmante, si aspetta conferma del tampone da Roma. Anche i colleghi di lavoro della nostra concittadina sono stati sottoposti a tampone”.

Intanto, in via precauzionale, il sindaco ha sospeso il mercato settimanale. Oggi non vi saranno bancarelle ed ambulanti su via della Libertà. Disposizioni anche per la chiusura dell’associazione Pensionati e quella dei Combattenti e Reduci per evitare contagio fra persone anziane. Al Palazzo Ducale, sede del Comune, i cittadini entrano uno alla volta negli uffici comunali ed in orari ben precisi che a breve saranno stabiliti. Si consiglia ai cittadini in età avanzata di uscire il meno possibile da casa ed evitare luoghi affollati.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico