Aversa

Macabro ritrovamento ad Aversa, resti umani nel fossato della linea ferroviaria

Aversa (Caserta) – Giallo ad Aversa, nel Casertano, dove lo scheletro di un uomo, in corso di identificazione, è stato rinvenuto lungo la scarpata della ferrovia che corre lungo via San Lorenzo ad Aversa, mentre erano in corso interventi di pulizia da parte del personale addetto.

La morte dell’uomo dovrebbe risalire almeno ad un paio di anni fa.  Sul posto gli agenti del vicino commissariato della Polizia di Stato, coordinati dal dirigente Vincenzo Gallozzi, e la squadra scientifica per i rilievi del caso. Vicino ai resti trovati un cellulare vecchio modello, un mazzo di chiavi e una bottiglietta. Numero di scarpe: 41.

Non è stato possibile, almeno ad un primo esame, capire se il decesso è dovuto a cause naturali o a morte violenta. Dopo i rilievi di rito, la salma sarà trasportata al Policlinico di Napoli per l’esame necroscopico che potrà chiarire la vicenda. Potrebbe trattarsi di un tossicodipendente ma sono in corso accertamenti. IN ALTO DUE FOTO concesse da Antonio Graziano

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico