Home

Gioia del Colle, agguato in strada a colpi di pistola: fermato 42enne

Un 42enne di Gioia del Colle, G.S., è stato sottoposto a fermo dai carabinieri, ai quali si è consegnato, in quanto ritenuto responsabile dell’agguato avvenuto alcuni giorni fa in cui rimase ferito alle gambe e all’addome un 70enne. Teatro del ferimento, la centrale via Riciotto Canudo, nei pressi di un circolo ricreativo. In quella circostanza il killer esplose quattro colpi di pistola contro la vittima, utilizzando il revolver visto che non furono ritrovati bossoli sul luogo.

Le indagini dei carabinieri, che hanno visionato alcuni filmati di videosorveglianza, hanno consentito di risalire all’autore del ferimento G.S. riconoscendo anche il mezzo con cui era arrivato sul luogo dell’agguato, cioè una Fiat Cinquecento. L’attività investigativa, coordinata dal pm antimafia Lidia Giorgio, ha portato al fermo dell’uomo per tentato omicidio aggravato dal metodo mafioso e detenzione e porto illegale di arma.

Gli investigatori hanno recuperato anche la pistola utilizzata per il ferimento, un revolver, il cui nascondiglio – sotto un sasso della strada provinciale 139 – è stato indicato proprio dal presunto killer messo di fronte a indizi praticamente schiaccianti. Le indagini proseguono per accertare il movente del fatto di sangue, intanto il fermato è stato rinchiuso nel carcere di Bari. IN ALTO IL VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico