Torre del Greco

Coronavirus, 25 casi a Torre del Greco: chiusa passeggiata sul lungomare

Venticinque casi di Coronavirus a Torre del Greco. Un numero che preoccupa, che si teme possa crescere, e che ha spinto le istituzioni della città vesuviana a una stretta per spingere al rispetto delle misure già approvate a a livello nazionale e regionale per contenere la diffusione del contagio. Dopo avere istituito la «zona rossa» nell’area mercatale compresa tra via Falanga e via Teatro è stata decisa la chiusura della «passeggiata» del porto. È quanto ha stabilito la Capitaneria di Porto, che ha deciso di interdire la camminata sul molo di Levante.

A comunicarlo è il sindaco, Giovanni Palomba. «Si tratta di misure straordinarie per eventi straordinari – spiega – I cittadini devono comprendere che non si può più essere superficiali nell’esecuzione delle misure di contenimento imposte dal Governo. Oggi è il tempo della responsabilità di tutti e di ciascuno per la propria parte. Non è più possibile transigere. Bisogna attivarsi con consapevolezza per superare questa emergenza».

In città, nelle ultime ore, a Torre del Greco, è stato registrato un altro caso di tampone positivo al Covid-19 , che aggiunto a quelli precedentemente accertati porta a 25 il numero dei contagi nel comune. Il dato emerge dall’aggiornamento effettuato tra il primo cittadino e l’Asl Napoli 3 Sud. In particolare 14 persone risultano al momento ospedalizzate, mentre le restanti 11 sono isolamento fiduciario presso la propria abitazione. Diversi, inoltre, i tamponi praticati dei quali si resta in attesa di esito.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico