Parete

Parete, il Palazzo Ducale diventa location gratuita per matrimoni civili e promesse

Parete (Caserta) – Per utilizzare il Palazzo Ducale di Parete come location di matrimoni civili e promesse di matrimonio non si pagano più 200 o 300 euro. La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Luigi Pellegrino, è giunta a questa decisione perché l’aula consiliare del Comune, dove si celebravano i matrimoni, spesso era occupata dal distaccato Liceo Scientifico per manifestazioni scolastiche e corsi didattici. Da qui la scelta di rendere gratuito l’utilizzo dello storico edificio che potrebbe incentivare gli sposi anche di altre province ad usufruire di un luogo esclusivo e restaurato da pochi anni.

Inoltre, nel Palazzo Ducale, che è anche sede della Biblioteca comunale, del Museo della Fragola e di associazioni, c’è un accorsato ristorante e, a pochi metri, la chiesa di San Pietro Apostolo. Non manca niente per la celebrazione “completa” di un matrimonio e per far diventare Parete un centro attrattivo per le giovani coppie, come succede in altre cittadine che basano la loro economia su questi eventi che creano un importante indotto locale.

Il principale handicap per il rilancio del Palazzo Ducale in questa prospettiva più commerciale è, però, la mancanza di un adeguato parcheggio in zona. L’unica alternativa, per sopperire a ciò, era l’utilizzo della grande area dell’ex mercato settimanale che si trova a pochi metri. Idea del tutto svanita. Dopo un’aspra polemica politica tra la maggioranza e l’opposizione del Pd, l’area del mercato, infatti, è stata frazionata e venduta a dei privati cittadini per la costruzione di villette.

di Franco Terracciano

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico