Aversa

Aversa, Diana: “Su politiche sociali l’Amministrazione Golia si dia una mossa”

Aversa (Caserta) – “Le politiche sociali attendono un sussulto da quest’amministrazione”. A segnalare un ritardo sul piano dell’organizzazione e della cura delle politiche sociali è la consigliera comunale di minoranza Olga Diana, secondo cui l’amministrazione Golia starebbe segnando il passo su quest’aspetto pur importante dell’azione politico-amministrativa.

“A tre mesi dalla nuova convenzione che pone Aversa come comune capofila dell’Ambito C6 – spiega Diana – non si è provveduto alla nomina del responsabile dell’ufficio di piano e per quanto concerne i servizi tutto il territorio rientrante nell’Ambito (oltre ad Aversa, Carinaro, Casaluce, Cesa, Gricignano, Sant’Arpino, Orta di Atella, Succivo, Teverola) attende il tanto declamato salto di qualità. La nomina di Aversa come comune capofila andrebbe intesa come un’assunzione di responsabilità in termini di gestione ed operosità e non come mera coccarda da appuntarsi sul petto. Occorrerebbe, quanto prima, procedere alla definizione dell’ufficio di piano convogliando sullo stesso più risorse professionali ed economiche rispetto al recente passato”.

“E’ necessario, – sottolinea la consigliera – oltre che garantire le prestazioni a servizio di disabili ed anziani non autosufficienti, migliorarne ulteriormente l’efficacia. Si dovrebbero sfruttare tutti i canali previsti dalle normative per ottimizzare le prestazioni e bisognerebbe promuovere, inoltre, per un vero confronto a riguardo. Le politiche sociali devono uscire da una logica emergenziale e ciò potrà essere possibile solo con una politica volitiva e di partecipazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico