Orta di Atella

Bimbo di Orta di Atella affetto da leucemia, evento di solidarietà al “Novio Atellano” di Frattaminore

Sabato 8 febbraio, alle ore 18, alla scuola media “Novio Atellano” di Frattaminore (Napoli), si svolgerà un importante evento di beneficenza con dimostrazione e saggio di tecniche di Ju Jitsu, Aikido, Autodifesa antibullismo ed autodifesa contro rapina e scippo a favore del piccolo Francesco Errichiello, originario di Orta di Atella (Caserta), affetto da leucemia e attualmente ricoverato all’Ospedale dei Bambini “Umberto I” di Brescia, dove i genitori assistono il bimbo.

L’iniziativa è stata promossa dall’associazione sportiva dilettantistica Kobudo Atella Club di Ju Jitsu e Aikido “Nando Cerbone” di Frattaminore, del maestro Pasquale Marchese. Si esibiranno categorie di atleti dai 4 ai 65 anni. Alla manifestazione interverranno come ospiti l’Asd Defender Ju Jitsu di Minervino Murge (Puglia) del maestro Florin Angheluta. Il costo del biglietto per chi vorrà assistere alle esibizioni è di 5 euro. Tutto il ricavato sarà interamente devoluto a Francesco, che ha bisogno delle cure necessarie in questo momento difficile.  L’impianto luci sarà offerto dalla ditta “Topmusic service” di Antonio Belardo di Orta di Atella, mentre l’impianto voce da Carmine Esposito.

L’evento sarà condotto dalla professoressa Maria D’Angelo, che sta contribuendo, insieme al maestro Marchese, alla sorella insegnante Ermelinda D’Angelo, a tutti gli atleti dell’associazione e alle loro famiglie al coinvolgimento, nonché alla partecipazione di tutti quelli che vorranno intervenire a favore di Francesco. Il titolo della manifestazione, “Francesco per noi”, deve essere un modo per imparare a migliorare, a diventare più umani.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico