Home

Tre alpinisti morti in poche ore sul Gran Sasso

Due alpinisti sono morti sul versante teramano del Gran Sasso. Le vittime, Ryzard Barone, 25 anni, e Andrea Antonucci, 28, di Corfinio dell’Aquila, che facevano parte di una cordata, sono scivolate sulla neve finendo a valle. Il terzo escursionista, illeso, ha chiamato il 112. Le operazioni di recupero sono condotte dal Soccorso alpino, impegnato anche nel ritrovamento di un’altra escursionista, Franca Di Donato, 49 anni, morta nella stessa zona.

Sempre sul Gran Sasso, a circa 2.500 metri, è stata individuata la salma di Franca Di Donato, 49 anni, l’escursionista di Roseto degli Abruzzi (Teramo) dispersa da mercoledì. Erano stati i familiari a lanciare l’allarme al 118 per il suo mancato rientro. A causarne la morte forse un distaccamento nevoso.

La donna, esperta alpinista e soprannominata la “stella alpina” del Gran Sasso, aveva intenzione di salire in vetta al Corno Grande. Il ritrovamento è avvenuto dopo un’intera notte di ricerche, con l’aiuto anche di un elicottero dell’Aeronautica militare.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico