Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Perseguita la moglie dalla quale si sta separando: casertano finisce in carcere

Ha perseguitato la moglie, dalla quale si sta separando, per circa un anno, ingenerando nella donna un perdurante e grave stato di ansia e paura, e costringendola a temere per la propria incolumità personale e per quella dei figli minori. Con le accuse di persecutori, violenza privata e violazione di domicilio, i carabinieri della stazione di Macerata Campania (Caserta) hanno eseguito, nel giorno della Vigilia di Natale, un provvedimento di carcerazione a carico di un uomo, su ordine del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

La misura cautelare, chiesta e ottenuta dalla Procura sammaritana guidata da Maria Antonietta Troncone, riflette gli esiti di breve e serrata attività investigativa avviata a seguito della denuncia sporta, lo scorso mese di novembre, dalla moglie dell’indagato, e sviluppata mediante attività di riscontro che hanno permesso di offrire, anche grazie alle dettagliate dichiarazioni acquisite da alcune persone informate sui fatti, puntuale riscontro alle condotte vessatorie segnalate dalla vittima, perdurate dal gennaio al novembre di quest’anno.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

blank
Condividi con un amico