Aversa

Aversa, Caterino (Pd): “Noi lavoriamo per risolvere problemi, Romano per scrivere favole!”

Aversa (Caserta) – “In merito allo show che sta facendo in questi giorni il consigliere Romano, ribadisco che la politica è fatta di atti pubblici e noi volevamo portare all’epoca, in qualità di minoranza, una nostra proposta all’attenzione del Consiglio comunale senza paura del dibattito pubblico in quanto privi di alcun fine speculativo o interesse nascosto”. Così la consigliera comunale del Partito Democratico, Elena Caterino, risponde alle accuse rifilate ai Dem dall’esponente dell’opposizione, Roberto Romano (M5S), durante l’ultima seduta del Consiglio comunale in cui si è discusso della chiusura del mercato ortofrutticolo.

“I nostri atti – sottolinea Caterino – sono sempre volti all’interesse del pubblico e non del privato e su questo non accettiamo lezioni da nessuno. C’è, inoltre, da precisare che la mozione era inserita in un piano di 4/5 mozioni volte a creare aree di sosta libere e gratuite in città e non può essere valutata singolarmente. Volevamo creare una serie di aree di sosta a ridosso di Tribunale e Università per rispondere con i servizi ai cambiamenti degli ultimi anni. Oggi, però, il tema non è la delocalizzazione ma l’emergenza lavoro e la necessità di riaprire il mercato ortofrutticolo in condizioni dignitose”.

“La verità – incalza Caterino – è che, mentre noi lavoriamo mattina, mezzogiorno, e sera per riaprire il mercato, i consiglieri comunali di minoranza cercano solo di creare favole per avere un po’ di visibilità a spese dei mercatari. Il consigliere Romano, invece di preoccuparsi di dare un contributo costruttivo, pensa a tirare fuori in modo strumentale una nostra mozione del 27 ottobre 2018 mai discussa, costruendoci sopra una vera e propria favola. Sono solo degli irresponsabili e degli sciacalli”.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico