Home

Furti d’auto con la “tecnica del bullone”: arrestati due uomini di Arzano

“Hai perso il bullone di una ruota”. Sembrava il gentile avvertimento di un passante e invece si trattava di una scusa per rubare l’auto. Due uomini di 50 e 52 anni, residenti ad Arzano, nel Napoletano, sono stati arrestati stamani dai carabinieri della stazione di Trentola Ducenta (Caserta) con l’accusa di rapina e furto d’auto con destrezza.

L’indagine che ha portato alla cattura dei due ladri specializzati nella “tecnica del bullone” è nata dopo le denunce presentate da alcune persone ultra65enni che lamentavano di aver subito il furto della propria autovettura e, in un caso, la rapina poiché la vittima era stata anche minacciata.

Grazie all’acquisizione di immagini di videosorveglianza, i militari dell’Arma hanno accertato che i due arrestati, simulando la perdita di un bullone della ruota, avvicinavano il conducente dell’auto, informandolo del fatto che pochi metri prima aveva perso un pezzo della vettura. Con quell’espediente i due inducevano l’inconsapevole vittima a scendere dal veicolo per verificarne le condizioni e, approfittando che in alcune circostanze lo stesso veicolo fosse ancora in moto, si intrufolavano nell’abitacolo, mettendosi al volante, e scappavano via.

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico