Cronaca

Droga ordinata su WhatsApp e consegnata in tutto il Piemonte: arrestata famiglia di pusher

di Redazione

Ricevevano le ordinazioni attraverso le applicazioni social WhatsApp e Facebook e consegnavano cocaina, marijuana e hashish a domicilio nel Torinese ma anche in altre zone del Piemonte, tra Biella, Cuneo e Verbania. Il prezzo dello stupefacente aumentava a seconda della distanza.

Un sistema ideato da un’intera famiglia torinese – marito, moglie e figlio, arrestati stamani – con la complicità di altre 20 persone. Circa 400 le cessioni di droga accertate dai militari della compagnia di Moncalieri, che hanno portato alla segnalazione di 150 assuntori alle diverse prefetture territoriali.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico