Società

Napoli, Costa Crociere consegna il cibo non servito ai meno fortunati

di Redazione

Prosegue il progetto di collaborazione tra Banco Alimentare e Costa Crociere per il recupero e il riutilizzo a fini sociali delle eccedenze alimentari prodotte a bordo delle navi da crociera, con il primo recupero dal porto di Napoli.

Il progetto consente la raccolta del cibo preparato, ma non servito, nei ristoranti delle navi e la sua distribuzione a organizzazioni locali che forniscono assistenza a persone in difficoltà. Partito a Savona il 22 luglio 2017, il progetto è già attivo in Italia nei porti di Savona, Civitavecchia, Bari, Palermo e Genova. Ieri è stato possibile assistere al primo sbarco nel porto di Napoli degli alimenti che Banco Alimentare ha consegnato alla mensa “Papa Francesco” nella Casa del Pellegrino di Pompei.

IN ALTO IL VIDEO

Scrivici su Whatsapp
Benvenuto in Pupia. Come possiamo aiutarti?
RedazioneWhatsappWhatsApp
Condividi con un amico