Aversa

Aversa, “Noi Aversani”: “Golia, invece di accusare chi lo ha preceduto, si dia da fare”

Aversa – «Caro Sindaco, siamo costretti a risponderti perché non possiamo tollerare le tue continue accuse. Casse vuote, disastri del passato, fino a che punto puoi continuare a ripetere la solita litania?». Il Movimento “Noi Aversani” risponde alle dichiarazioni del primo cittadino Alfonso Golia, e continua: «Le amministrazioni passate, pur trovando situazioni difficili e casse vuote, non sempre dovute ad una cattiva gestione, non si sono mai tirate indietro, anzi, rimboccandosi le maniche e con senso di responsabilità, hanno amministrato senza mai accusare nessuno. Le amministrazioni passate sono quelle che hanno portato ad Aversa il tribunale, le Università, il festival di Cimarosa e Iommelli».

«Il sindaco Giuseppe Sagliocco, quando si insediò nel 2012, – affermano Federica Turco e Francesco Sagliocco – non aveva in cassa neppure i soldi per pagare le bollette, eppure non ha mai scaricato responsabilità, anzi ha risollevato il Comune portandolo in attivo di milioni di euro. Caro sindaco – continuano gli esponenti del movimento – per noi e per molti cittadini aversani i tuoi primi 100 giorni sono fallimentari. Nessun provvedimento importante né il cambiamento radicale che avevi promesso. Per non parlare di assessori non aversani, totalmente avulsi dalla nostra realtà e consiglieri che portano un grande imbarazzo e che addirittura contraddicono le ordinanze che tu stesso emani (vedi Scuotri che beve fuori ad un locale con una bottiglia di vetro, attualmente vietato)».

Sulla stessa scia il consigliere comunale leghista Luigi Dello Vicario, che ha dichiarato: «Come partito abbiamo scelto di concedere tempo al sindaco per ambientarsi, Ora sono trascorsi quasi quattro mesi e la situazione è sotto gli occhi di tutti. Gli stessi assessori, non aversani, avevano bisogno di tempo per conoscere i problemi aversani, ma ora è giunto il momento di iniziare a fare sul serio. Abbiamo incalzato, quasi a voler dare consiglio, la maggioranza con mozioni e interrogazioni, soprattutto per il Put, ma abbiamo trovato un muro insensibile ai bisogni della città».

You must be logged in to post a comment Login

I nostri Video

News Recenti

Condividi con un amico